Dal 2014 al 2016 , alcuni dei nostri spettacoli e laboratori sono stati inseriti all'interno dei Servizi Educativi del Ministero dei Beni Culturali

 

GLI SPETTACOLI:

La Compagnia Teste di Legno produce ormai da diversi anni , spettacoli teatrali per bambini e ragazzi, rappresentati ogni anno in centinaia di repliche  nelle scuole

Il nostro obiettivo principale, quando allestiamo uno spettacolo nelle scuole, e' quello di proporre ai giovani spettatori un lavoro interessante, coinvolgente e fruibile. Assistere ad uno spettacolo, secondo noi, deve essere prima di tutto un’esperienza che crei curiosita', domande, emozioni; quindi non un “teatro didattico” che deve spiegare qualcosa per forza, ne' un teatro “disimpegnato” che mira solo a divertire ed a far ridere.

 La Compagnia propone un “teatro evento” ciascuno adatto a un ordine di scuola: infanzia, primaria, e secondaria dove l’importante e' ascoltare, vedere, toccare, provare emozioni, interrogarsi, ricordare e  soprattutto, esserci. I nostri spettacoli trattano temi di attualita' come la raccolta differenziata, il rispetto per il mare e l’ambiente marino, il bene ed il male,  le paure dei bambini e la tolleranza ….Essendo i nostri burattinai  FIGLI D'ARTE ogni spettacolo sara' preceduto da una presentazione sulle varie tipologie di “Fantocci” che appartengono al teatro di figura (burattini, marionette, muppett, ombre cinesi ecc..) spiegandone la differenza e le funzionalita'.

 I LABORATORI:

 Dalla nostra nascita a oggi abbiamo tenuto letteralmente centinaia di laboratori teatrali nelle scuole,e sviluppando, a fronte di questa enorme esperienza, un metodo di lavoro originale ed efficace che riesce a proporre bellissimi incontri finali con il pubblico senza nulla sacrificare delle ragioni didattiche e del lavoro di gruppo.

Il laboratorio e' un momento di apprendimento attivo: le varie fasi del programma vengono affrontate percio', attraverso esercizi teatrali, giochi, proposte operative.

Le “ragioni della didattica” sono sempre privilegiate rispetto alle “ragioni dello spettacolo”: non abbiamo interesse a formare attori, quanto a fornire a bambini e ragazzi la preziosa possibilita' di esprimersi, di aprirsi, di conoscersi, di sperimentare nuove forme di apprendimento che passano per il corpo, il respiro, il lavoro di gruppo.

Ogni laboratorio viene organizzato in accordo con gli insegnanti in modo da renderlo omogeneo alle attivita' e al percorso didattico della classe.